RAPOLLA


Via Aldo Moro, 27
85027 Rapolla (Pz)
Telefono: +39 0972-647214
Fax: +39 0972-647208
Email: sindaco@comune.rapolla.pz.it

http://www.comune.rapolla.pz.it

Rapolla è un comune di 4.400 abitanti della provincia di Potenza in Basilicata.
Noto per la produzione vinicola (Malvasia, Aglianico e Moscato conservato nelle cavità di tufo vulcanico del Parco Urbano delle cantine), olivicola (l'olio extravergine di oliva) e turismo termale collegato alla presenza di fonti di acque acidulo-ferruginose che sgorgano dalle tre sorgenti in contrada " Orto del Lago ". È sito sul versante nord-orientale del massiccio del monte Vulture. Sorge su un crinale degradante ad est delimitato a nord dal fiume Melfia (area fonti termali) e a sud dal fiume Ontrolmo (parco cantine) (entrambi tributari di destra del fiume Ofanto).
ACQUE TERMALI
Sin dalla fine del secolo scorso le acque delle Terme di Rapolla, rinomate per la loro bontà, sono utilizzate per scopi terapeutici e preventivi. Le fonti furono scoperte nel 1909, ma soltanto nel 1961 un imprenditore privato decise di costruire lo stabilimento termale, dotandolo delle attrezzature idonee ai soggiorni. Le acque termali sgorgano dalle tre sorgenti in contrada ” Orto del Lago ” di Rapolla ed il fango viene ottenuto da dette acque. Le acque delle Terme di Rapolla, Salso – Solfato – Bicarbonato – Alcaline sono particolarmente indicate per curare reumi, gotta, sciatica, artriti, artrosi, postumi di fratture, riniti, sinusiti, faringiti, laringiti, bronchiti.

STRUTTURE TERMALI

STRUTTURE RICETTIVE